Si avvicina e aiutare un tossicodipendente

Si avvicina e aiutare un tossicodipendente

  1. Se qualcuno che conosci ha una dipendenza, sono in ultima analisi responsabile per il loro recupero.
  2. Per aiutarli a recuperare, parlare con loro delle tue preoccupazioni e offrire il vostro sostegno.
  3. Mantenere i confini appropriate per proteggere il vostro benessere.

Cercando di aiutare qualcuno con una dipendenza può essere un processo lungo, difficile, e doloroso. A differenza di qualcuno con una condizione di salute fisica, come il cancro, una persona con una dipendenza potrebbe non riconoscere il vero pericolo della loro malattia o capire i rischi di non trattarlo.

E ‘importante ricordare che essi sono in ultima analisi responsabili per il loro recupero. In genere, essi devono prima riconoscere che hanno un disturbo di dipendenza. Poi, devono essere pronti e disposti ad affrontare la loro dipendenza prima che il loro recupero può anche cominciare. Impostazione aspettative realistiche e confini può aiutare a fornire assistenza, proteggendo il proprio benessere.

Come parlare con qualcuno con una dipendenza

Inizia cercando di parlare con la persona circa la loro dipendenza. Avere una conversazione uno-a-uno può essere meno intimidatorio di mettere in scena un intervento con diverse persone.

Trovare un momento in cui si può essere insieme da soli e privo di distrazioni o interruzioni. Dite loro che siete preoccupati per il loro comportamento e chiedere se sono aperti ad ascoltare i vostri pensieri. Prova ad utilizzare un linguaggio non incolpare ed evitare di alzare la voce o arrabbiarsi. Saranno probabilmente rispondere meglio se si comunica da un luogo di preoccupazione compassionevole. Esso può anche aiutare a parlare di comportamenti o eventi specifici legati alla loro dipendenza che sono direttamente colpite si.

Se sono ricettivi di sentire i vostri pensieri e preoccupazioni, chiedere se sarebbero disposti a cercare un aiuto professionale. Essi non possono essere aperti a discutere questa opzione. Essi possono diventare difensivo. Se questo accade, lasciarlo andare per il momento. Non minacciare o vergogna di loro. Invece, iniziare a parlare con gli altri membri della famiglia e le parti interessate per iniziare a pianificare un intervento.

Se necessario, organizzare un intervento

Se la persona è in grave pericolo o non risponde alle vostre preoccupazioni, può essere utile per mettere in scena un intervento. Prima di organizzare un intervento, può aiutare a parlare con un consulente abuso di sostanze, assistente sociale, o altro esperto di salute di fiducia. La loro guida può essere molto utile, soprattutto se sono disposti a partecipare all’intervento stesso.

Organizzare un momento in cui gli amici, la famiglia, e le altre parti interessate possono riunirsi. Lasciare almeno un paio d’ore per l’intervento. Tutti i presenti dovrebbe avere abbastanza tempo per comunicare i suoi pensieri e sentimenti.

Host è un posto tranquillo in cui la persona con la dipendenza si sente sicuro, come la loro casa o da quella di un membro della famiglia. Non tentare di bloccare le porte o bloccare la loro uscita, se la riunione non va bene. Essi dovrebbero essere in grado di lasciare se non sono disposti a partecipare all’intervento. L’intervento funziona solo se lo accettano.

Quando arrivano, spiegare che hai raccolto tutti insieme perché siete preoccupati per il loro comportamento. Invita i membri della intervento per parlare di come il comportamento della persona che li ha colpiti. Incoraggiare loro di esprimere la loro preoccupazione per il benessere della persona. Esso può anche aiutare a discutere le conseguenze che potrebbero derivare se il comportamento della persona continua. E ‘importante evitare minacciarli.

Offrire la persona informazioni e le risorse sui diversi programmi o centri di trattamento dove possono iniziare il loro processo di recupero. Se sono disposti, portarli ad un centro di riabilitazione in loco. Se non sono disposti, far loro lasciano l’intervento. Non si può costringerli ad ascoltare o per avviare un programma di recupero contro la loro volontà.

Prova a rimanere coinvolti

Se la persona si iscrive in un programma di recupero, rimanere coinvolti con il processo. Non spedirle via ad un programma di recupero e supponiamo che tutto andrà bene. supporto continuo dai propri cari è la chiave.

Se essi controllare in un centro di trattamento, visitare il sito o inviare loro pacchetti di cura, se possibile. Partecipare a giorni in famiglia o sessioni di programma in cui siete i benvenuti. Offrire il vostro sostegno e trasmettere la vostra volontà di essere una parte del loro processo di recupero. Ad esempio, può essere utile per l’acquisto di libri o altre risorse che aiuteranno loro recupero. Il sostegno e il coinvolgimento dei propri cari può aiutarli attraverso il processo.

Trovare un equilibrio

Mentre il supporto è importante, troppo coinvolgimento può essere dannoso per la persona con la dipendenza e voi. Se sono in recupero o ancora utilizzando la sostanza che crea dipendenza, è fondamentale per voi di trovare il giusto equilibrio.

Se si rifiutano di chiedere aiuto o cominciano usando ancora una volta, far loro sapere che cosa i confini si imposterà il vostro rapporto fintanto che continuano a utilizzare. E ‘possibile avranno bisogno di “toccare il fondo” prima che siano disposti a cambiare o chiedere aiuto. Potrebbe essere necessario tagliare il contatto, al fine di mantenere il proprio benessere emotivo. Ricordate, non si può fare il vostro amato se non stai bene te stesso. Allo stesso modo, non si può desiderare il cambiamento per l’individuo; essi devono vuole cambiare.

Se sono in recupero, mostrare il vostro sostegno, ma non tentare di microgestire loro processo di vita o di recupero. Parte del loro processo di recupero sarà imparare ad essere responsabili delle loro azioni.

In tutto questo, non perdere di vista le proprie esigenze. Amare qualcuno con una dipendenza può essere un’esperienza difficile. La cosa migliore che puoi fare è far loro sapere si cura di loro, pur mantenendo i limiti appropriati e proteggere il vostro benessere.

in collaborazione con 3omega3.it e promuoveresalute.it

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *